Un intero quartiere ruba la corrente, insulti e minacce ai tecnici dell'Enel: 25 persone nei guai

Irruzione dei vigili urbani: lanciati oggetti contro gli agenti

Furto di energia elettrica, 25 deferiti alla Procura di Santa Maria Capua Vetere. In via Carducci a Castel Volturno nel cosiddetto 'Villaggio Agricolo' ben 25 famiglie, italiane ed immigrate si appropriavano abusivamente dell'energia elettrica. I tecnici dell'Enel unitamente agli agenti della polizia municipale di Castel Volturno nell'ambito dei servizi di contrasto al fenomeno dei furti di energia elettrica hanno scoperto che l'intero viale Carducci era dedito agli 'allacci abusivi'. Numerosi sono stati i momenti di tensione che si sono verificati all'atto del distacco della fornitura elettrica come da prassi. Gli agenti ed i tecnici sono stati oggetto di insulti, minacce e spintoni. Alcuni deferiti si sono barricati in casa lanciando dalle finestre oggetti contro gli agenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna trovata morta nel letto di casa: aveva 40 anni

  • Coronavirus, record di nuovi contagi nel casertano: altri 120 casi in Campania

  • Coronavirus, si aggrava il bilancio dei contagi: nuovi casi ad Aversa e Castel Volturno

  • Coronavirus, slitta il picco in Campania. "Contagi al massimo tra fine aprile ed inizio maggio"

  • Coronavirus, muore un uomo di Marcianise ricoverato in ospedale

  • Sacerdote e fedeli in chiesa per la Domenica delle palme nonostante i divieti

Torna su
CasertaNews è in caricamento