Ladri scatenati, colpo nel deposito per i cani abbandonati | FOTO

I malviventi hanno portato via le crocchette donate ai volontari e i soldi

Anche a ridosso delle festività natalizie c’è chi conferma di non avere cuore. È il caso dei ladri che nel pomeriggio di giovedì hanno colpito un locale adibito a deposito e ubicato in un palazzo del centro storico di Marcianise, di proprietà di una volontaria di un’associazione animalista locale.

I malviventi hanno rubato la donazione della casa mangimistica ‘Alma nature’, consistente in due bancali di crocchette, circa 40 sacchi di cibo per i cani del rifugio che sarebbero serviti per un mese. Ladri ‘esperti’ del settore, che hanno lasciato nel deposito le crocchette più economiche, che la volontaria usa solo in caso di emergenza.

furto deposito cani 2-2-2

All’interno del deposito c’era anche un cucciolo da poco dimesso dalla clinica per parassitosi. La volontaria e proprietaria del locale lo ha trovato in un angolo che piangeva, mentre i sacchi di crocchette erano sparsi per terra e in giro c’era molto disordine. I ladri, come denunciato dalla volontaria, hanno tentato anche di rubare la vettura di proprietà del padre parcheggiata nella corte del palazzo, per fortuna un tentativo non andato a segno. Nell’elenco delle cose sottratte figurano inoltre alcune collane che servivano per la vendita nei mercatini, per raccogliere soldi utili al mantenimento dei cani, oltre ad alcune monete d’oro e d’argento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Oltre 900 nuovi casi e 3 vittime del Covid. Aumenta percentuale positivi

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Morti altri 8 pazienti ricoverati col Covid: 589 nuovi positivi nel casertano

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento