Cronaca

Furto da 400 euro al Decathlon, baby ladra in manette

La 19enne aveva provato a scappare con due dispositivi Gps

I carabinieri della sezione radiomobile del Comando Compagnia di Marcianise, durante un servizio di controllo del territorio, hanno tratto in arresto per furto aggravato Giuseppina Di Marco, 19enne di Sant’Antimo (Napoli). 

La ragazza è stata bloccata immediatamente dopo aver rubato due dispositivi di navigazione GPS, del valore complessivo di circa 400, euro presso il Decathlon all’interno del Parco Commerciale Campania. 

In particolare la 19enne dopo aver forzato il sistema antitaccheggio, applicato ai dispositivi GPS, ha tentato di allontanarsi venendo raggiunta e bloccata dai militari dell’Arma immediatamente giunti sul posto perché allertati dalla vigilanza privata. 

La refurtiva interamente recuperata è stata restituita agli aventi diritto. La donna è stata sottoposta al regime degli arresti domiciliari presso il proprio domicilio, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto da 400 euro al Decathlon, baby ladra in manette

CasertaNews è in caricamento