Ladri in azione anche col coprifuoco: colpito un pub

Neanche la pandemia ferma la micro criminalità

(foto di repertorio)

Il coprifuoco per la pandemia da coronavirus non ferma, purtroppo, la micro criminalità. Negli ultimi giorni a finire nel mirino dei ladri è stato un noto pub di Aversa, ‘Il funambolo ubriaco’, ubicato in via Garofano, che giovedì non ha potuto aprire per l’aperitivo a pranzo proprio a causa del furto subito. Un brutto colpo da digerire per quei commercianti che già stanno soffrendo le difficoltà delle nuove restrizioni imposte dal governo Conte per affrontare la pandemia e che, per tale motivo, hanno visto diminuire i propri incassi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento