rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca Marcianise

Condannato per il furto di Coca Cola nello stabilimento

Pena soft per il dipendente di una ditta esterna. Ha trafugato bibite per 600 euro

Condanna a 4 mesi con pena sospesa per il furto di 3 cartoni di Coca Cola dallo stabilimento di Marcianise. Questa la decisione del giudice monocratico Ferraiolo del tribunale di Santa Maria Capua Vetere all'esito del processo celebrato con rito abbreviato nei confronti di R.C.

Secondo quanto accertato dagli inquirenti, l'uomo, dipendente di una ditta esterna alla Coca Cola che si occupa di movimentazione merci, avrebbe messo i tre colli - per un valore complessivo di circa 600 euro - nei pressi del cancello dello stabilimento per poi tornare di notte e caricarseli in auto. 

Una condotta per la quale il pm aveva invocato una condanna più severa: un anno di reclusione. Le argomentazioni del difensore, l'avvocato Pasquale Delisati, hanno portato ad una pena decisamente più mite con l'esclusione della recidiva e la concessione delle attenuanti giudicate equivalenti rispetto alle aggravanti contestate della destrezza e dell'aver commesso il fatto abusando delle possibilità di accesso allo stabilimento per via della sua posizione lavorativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato per il furto di Coca Cola nello stabilimento

CasertaNews è in caricamento