menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La finestra forzata al cimitero di Teverola

La finestra forzata al cimitero di Teverola

Ladri in azione al cimitero, bottino da 3mila euro

Hanno rubato attrezzi per la manutenzione. Il sindaco: "Faremo di tutto per acciuffare questi sciacalli"

Furto nel cimitero di Teverola. Questa notte alcuni criminali si sono introdotti all’interno del cimitero, distruggendo una finestra del deposito attrezzi, riuscendo a portare via tutto il materiale che era stato acquistato dall’amministrazione comunale per la manutenzione.

Un danno da oltre 3mila euro, un colpo per tutta la comunità teverolese. E’ stato profanato un luogo sacro: forzato il cancello d’ingresso, poi la porta del magazzino e quindi la finestra del deposito. Alla notizia del furto il sindaco Tommaso Barbato si è detto “sconcertato”.

Per il primo cittadino è un “colpo duro da digerire sia come sindaco che come cittadino di questa città. Colpire un luogo sacro, caro a tutta la comunità, è da sciacalli. Faremo tutto quanto nelle nostre possibilità per acciuffare queste carogne, non la devono passare liscia”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Positivi a scuola, due plessi chiusi per la sanificazione

  • Cronaca

    Rissa in ospedale, direttissima per i 3 arrestati

  • Attualità

    Ricorso contro l’appalto milionario dei lavori in via Nobel

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento