Cronaca

Colpo dei ladri, strada al buio: il Comune costretto a pagare 6mila euro

La banda ha portato via 200 metri di cavi elettrici in via Pezone

Rubati cavi elettrici in via Carlo Pezone a Parete. L'amministrazione comunale guidata dal sindaco Gino Pellegrino è prontamente intervenuta investendo circa 6mila euro per permettere gli interventi che possano dare 'luce' nuovamente a tutta la zona.

Alcuni mesi fa i malviventi sono entrati in azione di notte rubando tutti i cavi elettrici all'interno dei cavidotti dell’impianto di pubblica illuminazione in via Carlo Pezone, per un tratto di circa 200 metri. Preso anche il cavo di alimentazione dei pali lungo la strada, a partire dall’incrocio di via Della Repubblica e fino all’incrocio di via Concetto Marchesi.

L'ufficio tecnico manutentivo è prontamente intervenuto effettuando un sopralluogo costatando anche la mancanza del cavo e la rottura di alcuni pozzetti di ispezione. Si è quindi deciso di intervenire con urgenza al ripristino delli'impianto di pubblica illuminazione con le operazioni che sono state affidate alla ditta Electra Impianti di Tammaro Volpe (di Parete) che incasserà 6mila euro per gli interventi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo dei ladri, strada al buio: il Comune costretto a pagare 6mila euro

CasertaNews è in caricamento