Ladri senza cuore, colpo sacrilego nel cimitero

I malviventi hanno portato via cavi elettrici e portafiori dai loculi

Furto sacrilego all’interno del cimitero di Gricignano di Aversa: portati via alcune centinaia di metri di cavi elettrici che alimentano le cappelle gentilizie. Un ‘colpo’ messo a segno durante la notte, in una zona del cimitero a pochi passi dal parcheggio. Ma se commettere un reato del genere in un cimitero è già di per sé un fatto intollerabile, questi malviventi hanno fatto ancora peggio, portando via addirittura dei portafiori da alcuni loculi. 

Il primo ad accorgersi dell’accaduto il custode, che ha immediatamente avvertito i carabinieri di Gricignano di Aversa. Sul posto è giunto anche l’assessore delegato al Cimitero Giuseppe Diretto.

Potrebbe interessarti

  • Buco nel pavimento del pronto soccorso, donna cade e si fa male

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Il casertano brucia di calore: temperature a 50 gradi

  • Schianto in autostrada, tre chilometri di coda

  • Scossa di terremoto, torna a tremare il casertano

  • Carabinieri inseguono Porsche Cayenne, fermano uomo che sferra pugno a militare

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

Torna su
CasertaNews è in caricamento