Ladri senza cuore, colpo sacrilego nel cimitero

I malviventi hanno portato via cavi elettrici e portafiori dai loculi

Furto sacrilego all’interno del cimitero di Gricignano di Aversa: portati via alcune centinaia di metri di cavi elettrici che alimentano le cappelle gentilizie. Un ‘colpo’ messo a segno durante la notte, in una zona del cimitero a pochi passi dal parcheggio. Ma se commettere un reato del genere in un cimitero è già di per sé un fatto intollerabile, questi malviventi hanno fatto ancora peggio, portando via addirittura dei portafiori da alcuni loculi. 

Il primo ad accorgersi dell’accaduto il custode, che ha immediatamente avvertito i carabinieri di Gricignano di Aversa. Sul posto è giunto anche l’assessore delegato al Cimitero Giuseppe Diretto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento