Ladri senza cuore, colpo sacrilego nel cimitero

I malviventi hanno portato via cavi elettrici e portafiori dai loculi

Furto sacrilego all’interno del cimitero di Gricignano di Aversa: portati via alcune centinaia di metri di cavi elettrici che alimentano le cappelle gentilizie. Un ‘colpo’ messo a segno durante la notte, in una zona del cimitero a pochi passi dal parcheggio. Ma se commettere un reato del genere in un cimitero è già di per sé un fatto intollerabile, questi malviventi hanno fatto ancora peggio, portando via addirittura dei portafiori da alcuni loculi. 

Il primo ad accorgersi dell’accaduto il custode, che ha immediatamente avvertito i carabinieri di Gricignano di Aversa. Sul posto è giunto anche l’assessore delegato al Cimitero Giuseppe Diretto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arrestato il patron della 'Clinica Pineta Grande'

  • Bollo auto, quando pagarlo e come ottenere la riduzione nel 2020

  • Terribile schianto sulla Nola-Villa Literno: due feriti gravi

  • Non supera il test di Medicina, il giudice ordina all’Università di farle ripetere la prova

  • Il business della monnezza dei Casalesi, la Dia: "Veleni nell'acqua e nelle strade"

  • Mazzette ai politici per gli appalti alla camorra, Zagaria è un fiume in piena

Torna su
CasertaNews è in caricamento