rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Cronaca Orta di Atella

Beccati a smontare un catalizzatore, manette per 2

Sono stati sequestrati anche un coltello e una chiave inglese

I carabinieri della Stazione di Orta di Atella nel corso di un servizio di controllo del territorio hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per furto, di due quarantottenni, provenienti rispettivamente da Napoli e Casandrino. I militari dell’Arma, a seguito di una richiesta di intervento pervenuta sul “112”, hanno sorpreso i due via Matteotti a Casandrino, mentre erano intenti ad asportare il catalizzatore di scarico da un autovettura parcheggiata in mezzo alla strada.

Nel corso della perquisizione i carabinieri hanno rinvenuto, nella disponibilità degli arrestati, un coltello e una chiave inglese utilizzata per smontare il catalizzatore. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. I due sono stati accompagnati ai domiciliari, a disposizione della competente autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccati a smontare un catalizzatore, manette per 2

CasertaNews è in caricamento