Castagne vanno a ruba, due beccati e denunciati

Controlli nei castagneti presi di mira prima della raccolta

Denunciati dopo il furto nei castagneti

Sorpresi dalla vigilanza con diversi sacchi di castagne appena rubati in un castagneto privato a Roccamonfina. Nei guai sono finiti due uomini denunciati per furto aggravato. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario che ha ringraziato Sindaco e Amministrazione Comunale per il rafforzamento e l’efficienza del servizio di vigilanza messo in atto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell’ambito dei controlli effettuati dalle unità operative di vigilanza, coadiuvate da Carabinieri, Forestale e Polizia locale, il bilancio dei controlli dei castagneti è di 39 veicoli controllati, 28 soggetti sottoposti a controllo (di cui 4 sanzionati).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento