rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Alife

Colpo in casa della vice presidente di Confesercenti, ladri in fuga con l'oro

La De Cristofano ha lanciato un appello: "Chiedo loro di fermarsi per non morire ogni giorno di più"

Brutta disavventura per la vice presidente di Confesercenti Caserta Angelica De Cristofano. L’abitazione dell’imprenditrice di Alife è stata infatti svaligiata nella serata di sabato, quando ignoti hanno effettuato il raid criminale sfruttando l’assenza di persone in casa.

Una volta dentro i ladri, penetrati forzando un balcone, hanno preso possesso di soldi e gioielli. A scoprire il furto è stata la stessa De Cristofano al ritorno nell’abitazione. 

La vice presidente di Confesercenti ha poi commentato l’episodio sui social, facendo una sorta di appello ai ladri: “A chi stasera è venuto a farmi visita e ha fatto bottino non auspico nessun male, perché so già la vita d'inferno che vivono. Chiedo loro di fermarsi per non morire ogni giorno di più! Il mio oro si vende a grammi, la tua vita vale più di un grammo di quella dose”.

Un periodo ‘no’ per la De Cristofano: la scorsa settimana aveva infatti denunciato l’avvelenamento tramite esche dei suoi gatti. Sul furto in casa indagano ora i carabinieri della Compagnia di Piedimonte Matese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo in casa della vice presidente di Confesercenti, ladri in fuga con l'oro

CasertaNews è in caricamento