rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca San Marco Evangelista

Colpo a casa dello stilista, picchiato e 'sequestrato' il suo domestico

Ad agire una banda di ladri, fuggita con soldi e oggetti di valore. Del Prete era in vacanza in Sardegna

Sono riusciti a scappare solo con poche centinaia di euro e qualche oggetto di valore, non prima però di aver picchiato e ‘sequestrato’ il domestico filippino della vittima, il noto stilita casertano Michele Del Prete.

È quanto accaduto nella notte tra domenica e lunedì a San Marco Evangelista, dove almeno tra malviventi hanno fatto irruzione nell’appartamento di viale della Libertà di proprietà del titolare della sartoria Antea.

Del Prete, come riporta ‘Cronache di Caserta’, era in vacanza in Sardegna, ma in caso c’era il suo collaboratore domestico. I ladri non si sono fermati di fronte alle urla dell’uomo, che si era accorto dell’irruzione in casa. I banditi lo hanno quindi picchiato e tenuto sotto controllo mentre rovistavano tra cassetti e mobili alla ricerca di soldi e oggetti di valore.

Dopo la fuga è stato lo stesso collaboratore a dare l’allarme, sul posto sono intervenuti i carabinieri e una ambulanza per soccorrere la vittima dell’aggressione. Quest’ultimo è stato ascoltato dai militari, che stanno cercando di ottenere dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza elementi utili per identificare i banditi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo a casa dello stilista, picchiato e 'sequestrato' il suo domestico

CasertaNews è in caricamento