menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I ladri sul balcone di casa ripresi dalle telecamere

I ladri sul balcone di casa ripresi dalle telecamere

Incappucciati cercano di entrare in una casa a Natale | VIDEO

Messi in fuga dai proprietari. "Servono più forze dell'ordine"

In via XXIV Maggio a Succivo l’ennesimo e terrificante tentato furto nel giorno di Natale. Tre uomini, verso le ore 19, dopo essersi introdotti in un balcone di una abitazione privata si sono avvicinati alla finestra, hanno cercato di forzarla, ma i rumori hanno allertato la proprietaria. La donna ha aperto la finestra e si è trovata davanti i malviventi che si sono dati subito alla fuga dopo le grida.

"Provate solo ad immaginare la sensazione di terrore provata dalla signora nel trovarsi a pochi passi da un criminale. Un momento di vero terrore quello che ha dovuto vivere questa malcapitata. Ma negli ultimi tempi si stanno moltiplicando gli episodi di furti negli appartamenti in zona. Un fenomeno che, come segnalatoci dai residenti, sta colpendo varie aree della città. I malviventi si introducono ormai nelle abitazioni ad ogni ora, senza più alcun timore” ha dichiarato in una nota Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi.

“Invieremo una nota in Municipio per sollecitare l’amministrazione ad invocare una maggiore presenza delle forze dell’ordine. Nel periodo festivo, purtroppo, nella stragrande maggioranza della città i casi di furto aumentano a dismisura. Sono questi i momenti in cui bisogna assolutamente raddoppiare i controlli e il numero degli uomini in divisa per strada. E’ questo che chiediamo da sempre, un investimenti in termini di risorse umane ed economiche sulla sicurezza. Più pattuglie possono essere un deterrente naturale per chi esce di casa con il solo scopo di compiere un crimine. I cittadini hanno il diritto di sentirsi al sicuro, e le istituzioni hanno il compito di garantire questa tranquillità a tutti i costi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento