Ruba 90 litri di carburante nel cantiere dell'alta velocità: arrestato

In manette un 38enne, denunciata a piede libero la fidanzata

(foto di repertorio)

I carabinieri della Stazione di Valle di Maddaloni, nel corso di un servizio di controllo del territorio, in via Cognuolo, presso il cantiere dell’alta velocità denominato varco 11, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per furto aggravato in concorso, di A. F. 38enne, residente a Mormanno (CS), e denunciato in stato di libertà una 28enne di Limatola (BN), sua convivente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari dell’Arma hanno intercettato i due in sosta con un autovettura in uso, all'ingresso del predetto cantiere, mentre A.F. caricava 5 taniche di carburante per un totale di 90 litri, all'interno del veicolo dove ad attenderlo vi era la 28enne beneventana, unitamente alla loro figlia di 5 anni. L’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due casi fuori la 'zona rossa' di Mondragone. Un nuovo caso anche a Falciano

  • Zona rossa a Mondragone, pediatri di famiglia preoccupati: "Scaricate l'app Immuni"

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Macchia nera in mare, era letame. Denunciati padre e figlio

  • Schiavone: "La Provincia era un ente permeabile grazie a Ferraro e Cosentino"

  • Droga venduta al bar sull'asse Caivano-Caserta, 11 indagati

Torna su
CasertaNews è in caricamento