Raid al bar Lombardi: secondo colpo in una settimana

Lo sfogo dei titolari: "Ci avete distrutto un locale. Questa non è la terra di nessuno"

L'immagine scattata dai titolari del bar Lombardi

Raid al bar Lombardi a Maddaloni. Si tratta del secondo colpo in appena una settimana. Nel corso della notte ignoti hanno fatto irruzione all'interno del locale ed hanno preso cibo, sigarette ed altri prodotti presenti nelle vetrine. Sono stati gli stessi titolari a denunciare l'accaduto

"Ci avete distrutto un locale di nuovo dopo 7 giorni esatti. Non crediamo al senso di necessità e di dovere verso le vostre famiglie, perche se fosse così saremmo felici di aiutarvi con il cibo, come spesso facciamo, visto che il cibo è quello che più dice chi siamo e cosa facciamo. Crediamo piuttosto che siete persone alle quali è concesso fare un pó tutto, figli di un sistema molto malato che sa cercare le risposte in questo tipo di atteggiamenti. Temiamo che possiate pensare che questa sia la terra di nessuno, anche se non è cosi. Temiamo inoltre che tutto questo buio possa offuscarci la mente, il cuore, l’anima, perchè abbandonati da tutto e tutti, mai tutelati da nessun punto di vista. Ancora una volta non ce la facciamo ad essere come voi e non vi auguriamo di certo quello sia facile pensare in questi momenti. Che possiate trovare la strada giusta prima o poi. Che possiate insegnare ai vostri figli il valore del lavoro, la cultura del sacrificio, la genuinità figlia dell’onestà. Fino a quel momento, che possiate pagare per i vostri errori".

Il bar Lombardi era stato preso di mira già lo scorso 16 marzo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

Torna su
CasertaNews è in caricamento