Assalto all’Unicredit, la banda in carcere: la Procura svela i retroscena dell’indagine

Convocata per martedì mattina una conferenza stampa dopo gli arresti dei giorni scorsi

La banca Unicredit finita nel mirino di una banda specializzata

Risvolti e nuovi retroscena sul colpo alla banda Unicredit di Aversa: martedì mattina si terrà negli uffici della Procura della Repubblica di Napoli Nord una conferenza stampa nel corso della quale saranno illustrati i dettagli dell’indagine che ha portato a fermare, nei giorni scorsi, alcuni membri della banda che ha messo a segno il colpo in stile hollywoodiano lo scorso 22 novembre ad Aversa.

Un’indagine non semplice quella condotta dalla Squadra Mobile di Caserta in collaborazione col commissariato di Aversa che dopo 2 mesi di lavoro sotto traccia hanno portato ai primi risultati.

I retroscena dell’indagine ed i dettagli sull’operazione saranno resi noti tra poche ore: i ladri riuscirono a bloccare tutte le vie di accesso alla banca grazie a dei camion parcheggiati lungo le strade del centro della città normanna che resero praticamente impossibile alle forze dell'ordine di giungere sul luogo del colpo in tempi brevi. I ladri riuscirono a portare via ben 90 cassette di sicurezza di correntisti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento