Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Aversa

Rubati i 'bambini-simbolo' contro la Terra dei Fuochi. Una scritta aumenta i dubbi sul raid

Il sindaco: “E’ una vergogna, ma non ci arrenderemo a combattere”

I bambini ad uncinetto installati ad Aversa

Questa notte sono stati trafugati i bambini ad uncinetto installati poche settimane fa nel vicoletto San Francesco e nei pressi della Cassa Armonica ad Aversa per sensibilizzare la popolazione ad avere rispetto per gli spazi pubblici trasformandoli in una mostra all’area aperto.

Erano dei simboli della Terra dei Fuochi, che però qualcuno ha voluto far scomparire. “Sulla Cassa armonica - ha spiegato il primo cittadino Alfonso Golia - è comparsa una scritta 'useless teen’ (adolescente inutile, nda), una presa di coscienza”. Una scritta che lascia pensare che il gesto sia stato fatto proprio per lanciare un segnale. “Che dire se non vergogna, ma noi non ci arrendiamo e continuiamo a combattere - ha aggiunto il sindaco -Noi non ci arrenderemo mai all’inciviltà,  ho già chiesto alla Presidente del Lucernaio di aiutarci ad installare delle nuove creazioni. È una vergogna incredibile, così come il continuo deposito di rifiuti e ingombranti in centro e in periferia che pure stiamo provando a combattere con le fototrappola. Abbiamo bisogno di un grande senso civico per vincere questa sfida, ora più che mai. Aversa è la nostra città, la città dove crescono i nostri figli e dove cresceranno i nostri nipoti: Difendiamola, rispettiamola, amiamola”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubati i 'bambini-simbolo' contro la Terra dei Fuochi. Una scritta aumenta i dubbi sul raid

CasertaNews è in caricamento