rotate-mobile
Cronaca Vitulazio

Furto in azienda, torna libero dipendente 'infedele'

Il 37enne è incensurato. Il giudice non applica nessuna misura cautelare

E' tornato libero il dipendente di una ditta di Vitulazio arrestato per un presunto furto all'interno dell'azienda in cui lavora. Lo ha deciso il giudice del tribunale di Santa Maria Capua Vetere che non ha convalidato l'arresto operato e rigettato la richiesta di misura cautelare. 

Per il giudice, trattandosi di un incensurato, non le esigenze cautelari alla base dell'arresto non sussistono. Il 37enne è stato rimesso, dunque, in libertà. Mercoledì l'uomo era stato arrestato dai carabinieri che avevano trovato materiale in pvc all'interno della sua auto e in casa dell'uomo. La merce - per un valore complessivo di circa 5mila euro - è stata ritenuta oggetto di furto con l'arresto per l'uomo che è tornato in libertà. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto in azienda, torna libero dipendente 'infedele'

CasertaNews è in caricamento