rotate-mobile
Cronaca Casaluce

Niente parcheggi per gli insegnanti, rubate 2 auto lasciate in strada

I docenti chiedono interventi immediati per poter lasciare le vetture al sicuro

La tranquillità dell'Istituto Comprensivo Beethoven è stata turbata di recente da un inusuale fenomeno: nel giro di pochi giorni, due insegnanti hanno subito il furto delle proprie automobili. Questi furti hanno sollevato serie preoccupazioni riguardo alla sicurezza nell'area scolastica.

La situazione è stata ulteriormente aggravata dal recente trasferimento della scuola dell'infanzia e primaria in prefabbricati situati nel cortile del plesso della scuola secondaria. Tale decisione è stata presa a causa dei lavori previsti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Questo cambiamento ha comportato una significativa riduzione dei posti auto al chiuso disponibili per il personale docente.

Attualmente, l'istituto non consente ai docenti di parcheggiare le proprie auto all'interno del plesso a causa dei lavori in corso. Di conseguenza, le vetture del personale docente sono costrette a sostare sulla pubblica via, esposte al rischio di furti, in assenza di adeguata videosorveglianza e controlli da parte delle forze dell'ordine.

Numerosi cittadini e anche alcuni insegnanti hanno sollevato dubbi presso l'amministrazione comunale e la dirigenza scolastica, chiedendo di non sottovalutare la gravità del problema. Una delle auto rubate è stata ritrovata nell'area nord di Napoli, mettendo ulteriormente in evidenza l'urgenza di adottare misure concrete per garantire la sicurezza del personale e degli studenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente parcheggi per gli insegnanti, rubate 2 auto lasciate in strada

CasertaNews è in caricamento