menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La lettera di minacce a Lettieri

La lettera di minacce a Lettieri

Gli rubano l'auto dopo la lettera di minacce, doppio raid contro l'ex aspirante candidato

Il caso denunciato da Francesco Lettieri del movimento Ora

Prima la lettera di minacce, poi il furto dell’auto. È una vera odissea personale quella che tornando a vivere Francesco Lettieri, presidente del movimento Ora di San Felice a Cancello. 

Nei mesi scorsi vi erano state diverse minacce e intimidazioni ai suoi danni e del movimento di cui è presidente, gesti che lo avevano spinto a ritirarsi dalla competizione elettorale nella quale il movimento era pronto a scendere in campo.

Dopo alcuni mesi di ‘tranquillità’ è spuntata una nuova lettera. Mercoledì una missiva di minacce è stata inviata a Lettieri: “Abbiamo saputo della prossima festa dello sport - si legge nella lettera - dell’albero a dicembre, della monnezza e delle denunce. Pensavamo che come suggerito t viliv sta zitt e invece… E ia sta zitt ORA, perché curtiell si tagliano le lingue”.

Neanche il tempo di ‘metabolizzare’ l’ennesima minaccia che Lettieri ha subito l’ennesimo episodio inquietante, col furto della sua auto. Sui social è arrivato l’amaro commento del presidente di Ora: “Bravi farabutti, stiamo 2-0 per voi, cn lo Stato arbitro fuori forma. Per ora incassiamo le sconfitte - promette Lettieri - ma il campionato, tanto, lo vinciamo noi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento