Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Sparanise

Sotto processo per un assegno dell'assicurazione: il giudice lo assolve

Il titolo recante una somma per un risarcimento risultava essere rubato e contraffatto

Sarebbe stato trovato in possesso di un assegno risultato rubato e contraffatto, riguardante l'indennizzo di un'assicurazione. Per questo L.F., dell'agro caleno, era finito davanti al giudice Enea del tribunale di Santa Maria Capua Vetere. 

La Procura gli contestava il furto dell'assegno e la contraffazione. Il suo difensore, l'avvocato Salvatore Piccolo, ha sostenuto come il furto dell'assegno in realtà fosse inesistente, essendo appunto il titolo contraffatto. Sulla contraffazione il difensore ha evidenziato la depenalizzazione del reato. Argomentazioni che hanno fatto breccia nel giudice Enea del tribunale di Santa Maria Capua Vetere che ha assolto L.F. con formula piena. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sotto processo per un assegno dell'assicurazione: il giudice lo assolve
CasertaNews è in caricamento