Dopo il furto tentano di 'rifugiarsi' nel Comune, catturati dalla polizia

I due malviventi inseguiti e arrestati dalla Squadra Volante

Hanno tentato di scappare dagli agenti della Squadra Volante di Caserta intrufolandosi all’interno del Comune, ma lì sono stati fermati. Gli uomini guidati dal dirigente Michele Pota hanno tratto in arresto per tentato furto aggravato due giovani, Danilo Ardizzone, 31 anni, e Angelo Bifone, 30 anni. I malviventi sono stati sorpresi mentre tentavano di scassinare una macchina per le fototessere in piazza Vanvitelli.

Alla vista degli agenti Ardizzone e Bifone sono scappati, lasciando per strada la chiave utilizzata per forzare la macchinetta. I due sono giunti fino al municipio, entrando al suo interno, per poi venir bloccati dagli uomini della Squadra Volante. Per i due è previsto il processo per direttissima in giornata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Oltre 900 nuovi casi e 3 vittime del Covid. Aumenta percentuale positivi

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Morti altri 8 pazienti ricoverati col Covid: 589 nuovi positivi nel casertano

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento