Svaligiano scuole e Comuni in tutta la provincia: presi i due ladri

Sette i colpi messe a segno in una settimana

Sono stati sottoposi a divieto di dimora i due giovani di Somma Vesuviana (Napoli), già noti alle forze dell’ordine, ritenuti responsabili di una lunga serie di furti e danneggiamenti tra la provincia di Caserta, Salerno e Napoli.

Ad emettere il provvedimento è stato il gip presso il tribunale di Nocera Inferiore. Secondo i carabinieri della stazione di Airola che hanno condotto le indagini i due, di 23 e 38 anni, tra il 21 ed il 27 novembre avrebbero messo a segno vari colpi in più istituti scolastici.

Solo in provincia di di Caserta i due giovani hanno sottratto 70 euro all'interno della casa comunale di Bellona; 14 computer all'interno dell'edificio scolastico di Formicola per un valore di oltre 5mila euro; 350 euro da un centro analisi di Formicola; 25 euro all'interno della casa comunale di Liberi; 10 computer dall'istituto scolastico di Sant'Angelo in Formis (Capua) per 5mila euro; 300 euro dal Comune di Conca della Campania; 24 pc dall'istituto scolastico di Conca della Campania per 6mila euro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due dovranno rispondere del reato di furto aggravato in concorso e danneggiamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento