rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca

Furto davanti la scuola, tre colpi in una settimana

Emergono nuovi particolari dopo il caso clamoroso di giovedì mattina

Altri due furti nel giro di una settimana. Dopo il colpo messo a segno giovedì mattina in via Sant'Antida a Caserta, proprio davanti alla scuola, sono emersi nuovi particolari. L'ultimo furto è stato sicuramente quello più eclatante, visto che il ladro ha agito nell’auto di una dottoressa dove era presente anche un bambino piccolo, che doveva essere accompagnato a scuola.

Ma non è stata la prima volta. Un altro colpo è stato messo a segno mercoledì pomeriggio, all'orario di uscita dei bambini ed un altro ancora la settimana scorsa. L'ipotesi è che ad agire possa essere stata la stessa persona ripresa giovedì mattina dalle telecamere, ma non ci sono ad oggi prove a suffragio. Sull'ultimo caso, quello di giovedì mattina, stanno indagando i carabinieri di Caserta.

Intanto da questa mattina l'area è controllata da una volante della polizia per garantire la tranquillità delle mamme.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto davanti la scuola, tre colpi in una settimana

CasertaNews è in caricamento