rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Piedimonte Matese

Ondata di furti, 700 firme per chiedere al prefetto più controlli

I cittadini esausti per i continui furti subiti

Maggiori controlli dalle forze dell’ordine sul territorio e un tavolo di concertazioni con Prefettura e Provincia. È quanto chiedono i 700 firmatari di una petizione cittadina dei residenti del Matese, i quali richiedono con urgenza interventi per la sicurezza pubblica.

I cittadini infatti precisano che le comunità dell’alto casertano sono ormai da tempo preda di continui furti, con balordo che irrompono nelle proprietà private, le saccheggiano e le danneggiano.

“Oltre ai gravi danni materiali – si legge nella lettera recapita anche al Ministero dell’Interno e alla Presidenza della Regione Campania -  da non sottovalutare è lo stress psicologico di coloro che sono stati vittime dei furti e di coloro che, quotidianamente, devono scongiurarne uno. Le persone sono costrette a vivere in un continuo e logorante stato d’allerta”.

Un disagio, spiegano i 700 firmatari, derivante da una situazione fuori controllo dove bambini, adulti e anziani sono costretti a privarsi della propria libertà nel timore incessante di poter essere, da un momento all’altro, le prossime vittime.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ondata di furti, 700 firme per chiedere al prefetto più controlli

CasertaNews è in caricamento