Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Preso il ladro dell'ospedale. In un mese ben 8 colpi negli spogliatoi

Nel mirino medici ed infermieri. La polizia lo ha identificato e denunciato

Otto furti in un mese negli spogliatoi di medici ed infermieri: beccato il ladro.

Gli agenti del drappello dell’azienda ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta hanno denunciato un 44enne napoletano, dipendete di una ditta esterna che lavora nell’ospedale del Capoluogo, per i furti messi a segno ai danni del personale medico e sanitario.

Ben otto gli episodi nell’ultimo mese che hanno portato ad aprire un’indagine sul ladro, svolta dalla polizia con l'utile collaborazione della guardia di vigilanza dell’azienda ospedaliera. Identificato, in primis, attraverso le telecamere e poi beccato mentre stava cercando di mettere a segno un nuovo colpo.

Portato in Questura, è stato identificato e denunciato. Nel tempo erano scomparsi non solo i soldi dal portafogli, ma anche oggetti d’oro (bracciali ed anelli) che il personale riponeva negli armadietti prima di andare a lavoro nei reparti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preso il ladro dell'ospedale. In un mese ben 8 colpi negli spogliatoi

CasertaNews è in caricamento