rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Vitulazio

Ladri in azione al cimitero: raffica di furti nelle cappelle

La denuncia del consigliere Di Gaetano: "La situazione è ormai insostenibile"

Il cimitero di Vitulazio finisce nel mirino dei ladri. Nel pomeriggio di domenica, ignoti hanno distrutto le porte di ingresso di diverse cappelle gentilizie e, una volta all'interno, hanno maniglie e oggetti lasciati in ricordo dei defunti.

A denunciarlo è il consigliere comunale Francesco Di Gaetano che spiega: "Quello di domenica è l’ultimo di una lunga serie di episodi di criminalità che riguardano il nostro cimitero comunale. Situazione ormai insostenibile e nonostante gli appelli per l’installazione di telecamere per la videosorveglianza, nulla è stato fatto".

Ma non solo furti e danneggiamenti. "Come se non bastasse - continua il consigliere - c’è stato su aumento di circa il 50% del costo delle lampade votive che passano dai 12,50 euro ai 18,50 euro. Mettono ancora una volta le mani nelle tasche dei cittadini a cui vengono corrisposti servizi scadenti".

"Nella maggioranza va avanti la politica delle tre scimmiette: non vedo, non sento, non parlo. Nessuno si assume la responsabilità! Spero che gli organi inquirenti possano, nel più breve tempo possibile, trovare i colpevoli", conclude Di Gaetano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri in azione al cimitero: raffica di furti nelle cappelle

CasertaNews è in caricamento