rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Parete

I controlli non bastano, ancora furti nelle case. "Intervenga la Prefettura"

La denuncia del sindaco di Villa di Briano: "Nonostante le indagini i colpi non si fermano"

I controlli dei carabinieri, il fermo dei presunti ladri e poi le indagini portate avanti dalle forze dell'ordine. Ma tutto questo non ha fermato i malviventi che infatti stanno continuando a mettere a segni furti. 

A denunciarlo il sindaco di Villa di Briano, Luigi Della Corte: "Miei cari concittadini, mi dispiace comunicarvi che ieri, dopo i controlli effettuati dai Carabinieri, c'è stato un altro furto in una casa brianese. Mi rendo conto che questa scia di reati sta creando inquietudine e disappunto tra la popolazione. Stamattina mi metterò in contatto con gli organi di controllo di ordine pubblico, i Carabinieri di Frignano e la Prefettura per manifestare la preoccupazione dei cittadini e chiedere aiuto. È necessario che in questi giorni vi sia maggiore controllo sul nostro territorio. Intanto vi invito a non lasciare le case incustodite, evitate di uscire di casa soprattutto negli orari più critici. Bisogna serrare gli infissi, verificare costantemente le registrazioni, se disponibili, delle telecamere di sorveglianza, per monitorare movimenti sospetti e comunicarceli".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I controlli non bastano, ancora furti nelle case. "Intervenga la Prefettura"

CasertaNews è in caricamento