Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Carinaro

Furti d'auto con la "tecnica del bullone", arrestato 35enne

L'uomo incastrato dopo un'indagine dei carabinieri: finisce ai domiciliari

Furti di auto con la "tecnica del bullone". Finisce agli arresti domiciliari D.R., 35enne di Casoria, esecutore di diversi furti di autovetture nei comuni di Carinaro e Afragola. L'ordinanza di applacazione della misura cautelare è stata emessa dal gip del tribunale di Napoli Nord su richiesta della Procura della Repubblica, ed è stata eseguita dai carabinieri della stazione di Gricignano d'Aversa, a seguito del provvedimento restrittivo firmato dal sostituto procuratore Giovanni Corona. L'uomo è accusato del reato di “furto con destrezza di autovetture in concorso”.

Il provvedimento è scaturito da una più ampia attività investigativa svolta, dal mese di settembre 2020, dai carabinieri di Gricignano di Aversa con il coordinamento della Procura della Repubblica di Napoli Nord, sviluppata attraverso attività tecniche, servizi di osservazione controllo e pedinamento, che hanno permesso di individuare e documentare le condotte di due soggetti, destinatari di provvedimenti cautelari, che erano dediti alla commissione di furti di autovetture con la “tecnica del bullone” nei territori dei comuni di Carinaro e Afragola. L’attività investigativa ha consentito altresì di operare un arresto in flagranza di reato e di recuperare e restituire ai legittimi proprietari due autovetture.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti d'auto con la "tecnica del bullone", arrestato 35enne

CasertaNews è in caricamento