Furti nelle auto all'esterno del pub, blitz della polizia | LE FOTO

L'uomo è stato bloccato: rompeva i finestrini, poi rubava quanto c'era all'interno delle macchine in sosta

L'uomo è stato bloccato dalla Polizia in via Sardegna

Stava diventando il terrore dei clienti di un noto locale serale di Ercole. Nella serata di ieri gli agenti della Questura di Caserta hanno bloccato, in flagranza, un uomo ritenuto responsabile di furti e danneggiamenti delle auto all'esterno di un pub di via Sardegna, nel capoluogo.

Da diverse settimane i clienti del locale, spesso molto affollato nei fine settimana anche per le serate di musica dal vivo, si sono visti rovinare la serata all'uscita, quando facevano l'amara scoperta dell'auto danneggiata. La tecnica era sempre la stessa e piuttosto rudimentale. Veniva spaccato il finestrino dell'auto e portato via quanto contenuto all'interno. Un bottino fatto di autoradio ma anche giubbotti e cappotti, borse, insomma di quanto i frequentatori del pub lasciavano in macchina per stare più comodi nel locale.

Episodi che hanno intensificato i controlli in zona da parte delle forze dell'ordine. Ed è stato proprio durante un giro di perlustrazione che gli agenti della squadra volanti della polizia, guidata dal dirigente Michele Pota, lo hanno bloccato con le mani nel sacco. L'uomo, un cittadino serbo residente nel campo rom di Giugliano, è stato fermato e condotto negli uffici della Questura di piazza Vanvitelli. Dai successivi accertamenti effettuati sul posto dai poliziotti l'uomo era entrato in azione anche ieri sera, distruggendo macchine per commettere le razzie. Per l'uomo è scattato l'arresto in attesa del processo per direttissima previsto per domani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento