rotate-mobile
Cronaca

La banda dei furti d'auto ha colpito anche 5 volte in un solo giorno

Le vetture smontate e vendute a pezzi. Oggi al via gli interrogatori

La banda di 'specialisti' dei furti d'auto è arrivata a compiere anche 5 colpi di vetture in un solo giorno. E' accaduto tra il 3 ed il 4 febbraio 2018 tra Caserta e Santa Maria Capua Vetere dove i malviventi hanno asportato due Panda, una Citroen C3, una Cinquecento Abarth ed una Ford C Max. E' quanto emerge dall'inchiesta dei carabinieri di Caserta, coordinati dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, che ha portato all'esecuzione di 14 misure cautelari, 11 in carcere e 3 ai domiciliari mentre per altri 4 indagati è stato disposto l'obbligo di dimora.

In manette sono finiti Andrea Dossi, 49 anni; Ernesto Vinciguerra, 48 anni; Gennaro Della Femine, 61 anni; Vincenzo Uccello, 65 anni; Giuseppe D'Amico, 49 anni; Paolo Napolitano, 34 anni; Vincenzo Sorrentino, 45 anni; Antonio Botta, 37 anni; Rocco Orefice, 40 anni; Alessandro Dossi, 51 anni; Massimiliano Apa, 48 anni - tutti in carcere - Giuseppe Peluso, 46 anni; Antonio Parrella, 52 anni; Rinaldo Parrella, 36 anni, tutti ai domiciliari. 

Secondo quanto accertato dagli inquirenti, tra gennaio 2018 e febbraio 2019 la banda avrebbe messo a segno ben 84 furti di auto. Un sodalizio esperto che agiva sostituendo la centralina di avviamento dell'abitacolo e dopo aver forzato la serratura riusciva a mettere in moto manomettendo il nottolino di avviamento. Le auto una volta rubate venivano smontate con i pezzi che poi venivano messi in vendita ad ignari acquirenti. Nel corso delle indagini sono state individuate nel casertano due officine per lo smontaggio delle vetture (7 persone vennero arrestate in flagranza di reato).

Mercoledì 1 giugno prenderanno il via gli interrogatori di garanzia degli indagati colpiti da misura che dovranno presentarsi dinanzi al gip Alessia Stadio del tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Tra i difensori gli avvocati Alfredo Santacroce, Valeria Verruso, Angelo Riccio, Giovanni Nicola Procaccini, Giuseppe Marano, Vincenzo Granata, Giulia Esposito, Dario Carmine Procentese, Antonella Regine, Massimo Guadagni, Mario Ferbo, Umberto Costanzo e Roberto Guidetti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La banda dei furti d'auto ha colpito anche 5 volte in un solo giorno

CasertaNews è in caricamento