menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco Gianfranco Della Valle

Il sindaco Gianfranco Della Valle

"Pranzi in famiglia in piena emergenza", il sindaco allerta carabinieri e vigili urbani

Della Valle sbotta: "C'è troppa gente in strada, i trasgressori verranno individuati e multati"

"Nonostante l'emergenza coronavirus si registrano troppi spostamenti in strada". A lanciare l'allarme è il sindaco di Castel Morrone, Gianfranco Della Valle, che questa mattina è sceso personalmente per le strade del paese ed ha verificato una serie di spiecevoli situazioni. "Ci sono ancora persone che escono senza motivo - ha tuonato il primo cittadino - Oggi è domenica, gli esercizi alimentari sono chiusi così come il cimitero. Gli unici motivi che spingono le persone a spostarsi dunque sono il pranzo domenicale con i parenti piuttosto che una visita agli amici. Non va proprio bene".

Nonostante l'invito a non abbassare la guardia, più volte fatto dal sindaco Della Valle ai cittadini, c'è chi ancora pensa di fare il 'furbetto' ed eludere i controlli anti contagio. "Ho provveduto ad informare la locale stazione dei carabinieri e il comando della polizia municipale - ha fatto sapere il sindaco - Abbiamo al momento un solo caso di positività al coronavirus in città che è in via di guarigione e auspico che la situazione dei contagi non si alteri. Nelle giornate del 25 aprile e del 1 maggio intensificheremo i controlli. I trasgressori verranno individuati e multati. Siate responsabili".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento