menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fulmine colpisce cabina Fastweb e blocca le vaccinazioni alla ‘Garibaldi’

Militari subito in azione per sbloccare l’impasse che ha provocato rallentamenti nelle somministrazioni

Fulmini e tuoni che, nel primo pomeriggio, hanno fatto tremare il cielo a Caserta ha provocato problemi anche alla campagna vaccinale in corso alla ‘Brigata Garibaldi’.

Un fulmine ha, infatti, colpito la cabina della Fastweb utilizzata da infermieri e personale dell’Asl di Caserta per registrare tutti i cittadini che, quotidianamente, si recano nella caserma di via Laviano per ottenere la somministrazione del vaccino anti Covid. Alcuni presenti hanno sentito un boato e poi la linea internet ha smesso di funzionare.

E’ stata immediatamente contattata la compagnia telefonica che ha inviato i propri tecnici per cercare di risolvere il problema, ma i militari della ‘Garibaldi’ sono immediatamente entrati in azione, creando un collegamento con la propria rete internet per cercare di contenere al minimo lo stop alle vaccinazioni.

Quotidianamente sono oltre 2mila le dosi di vaccino anti Covid che vengono somministrate dal personale dell'Asl di Caserta nel centro vaccinale realizzato dalla Brigata Garibaldi, uno dei più grandi d'Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento