Fuggito all'estero, fatale il richiamo di casa per il fratello del boss

Una soffiata ha fatto scattare il blitz della polizia che gli ha notificato la sorveglianza speciale dopo 12 anni

Il blitz della polizia

Quando il tribunale di Santa Maria Capua Vetere aveva emesso nei suoi confronti la misura di prevenzione della sorveglianza speciale non si fece trovare lasciando quel provvedimento pendente dal 2008. Antonio Esposito, fratello di Mario, capoclan dei Muzzoni, era fuggito all'estero dove è rimasto fino a qualche giorno fa quando ha fatto rientro in Italia, nella sua Sessa Aurunca. 

E' qui che gli agenti del commissariato sessano, guidato dal dirigente Frezza, lo hanno rintracciato, a casa di un altro fratello. Nei giorni scorsi la soffiata alla polizia. Antonio Esposito era tornato. Così è scattato il blitz con gli agenti del commissariato che gli hanno notificato la misura di prevenzione della sorveglianza speciale, con obbligo di soggiorno nel comune di residenza per la durata di 4 anni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In tutti questi anni, secondo gli organi inquirenti, Esposito, da 'faccia pulita' del sodalizio, si sarebbe occupato della cassa del clan curando le questioni legali, finanziarie e gestionali circa i proventi delle illecite attività del gruppo dei Muzzoni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse in Campania fino al 30 ottobre per il coronavirus

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • Doppiato il record di contagi: 284 casi e 2 decessi nel casertano

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento