menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il finestrino rotto da un colpo di fucile

Il finestrino rotto da un colpo di fucile

Intimidazione al fratello del sindaco: distrutto il finestrino dell'auto col fucile | LE FOTO

Il raid di 3 incappucciati ed il messaggio al primo cittadino del Pd

Tante persone in strada, mentre carabinieri e polizia stanno effettuando i rilievi: sono queste le prime immagini che arrivano da Casapesenna dove, questa mattina, c’è stato un vero e proprio raid intimidatorio nei confronti di Luigi De Rosa, 47 anni, fratello del sindaco Marcello.

Tre persone incappucciate lo hanno aggredito, senza dargli neanche il tempo di ribellarsi e, dopo aver lanciato un messaggio per il fratello (“digli che se ne deve andare”) hanno esploso un colpo di fucile contro il finestrino posteriore della Fiat Panda bianca dell’uomo, parcheggiata in zona. Il vetro è andato completamente in frantumi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Maestra positiva al Covid: chiusa la scuola

Ultime di Oggi
  • Attualità

    L’allarme di De Luca sui vaccini: “Forniture dimezzate”

  • Cronaca

    Casalesi in Toscana, preso anche l'ultimo indagato: era in un 'B&b'

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento