Foto del cenone nelle mani del sindaco: "Verranno identificati e messi in isolamento"

Linea durissima di Fusco a Riardo dopo le fughe da casa anche di familiari di persone in quarantena

Una foto del cenone è finita nelle mani del sindaco

Feste dai parenti ed addirittura una foto che ritrae alcune persone mentre stanno partecipando ad un cenone e finita nelle mani dell'amministrazione. Il sindaco di Riardo Armando Fusco sceglie la linea dura contro chi non rispetta le norme e dispone l'isolamento per alcuni cittadini che hanno violato le disposizioni anti Covid.

E' la stessa amministrazione comunale a renderlo noto. "Nonostante i reiterati inviti ad assumere le necessarie cautele per evitare il rischio contagio - si legge in una nota - si continuano ad acquisire notizie di atteggiamenti e comportamenti irresponsabili. Infatti incuranti dei rischi e dei pericoli si partecipa ad assembramenti, si organizzano visite ad amici e parenti. In qualche caso anche familiari di persone in quarantena si recano dai congiunti, il tutto come se niente fosse: come se il virus dovesse contagiare altri e non gli autori di tali feste, tant'è che il Sindaco, quale Autorità Sanitaria locale, previa comunicazione Asl, ha dovuto assumere provvedimenti urgenti per disporre l'isolamento di alcuni soggetti, sottoponendoli a tampone". 

Inoltre "è al vaglio degli Uffici una foto nella quale si ritraggono delle persone dedite ad un cenone per cui previa generalizzazione verranno assunti i necessari provvedimenti", conclude l'amministrazione. Al momento a Riardo ci sono 12 persone attualmente positive al virus. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Blitz di Luca Abete, scoperta scuola che offre punteggio ai prof in cambio di soldi I VIDEO

  • L'abbandono, poi le lacrime e l'abbraccio: 'C'è Posta per Te' riunisce padre e figlio del casertano

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Un boato in pieno coprifuoco: bomba esplode davanti a tabacchi

Torna su
CasertaNews è in caricamento