Blitz nel 'fortino' della droga, preso 38enne

Lo spacciatore di cocaina in manette dopo l'appostamento davanti al rione

Il blitz della polizia

Ancora un blitz nel "fortino" della droga. Gli agenti del commissariato di Maddaloni hanno tratto in arresto un 38enne residente nel rione popolare di via Starzalunga.

Nel corso di un appostamento i poliziotti hanno notato un insolito via vai di persone. Uno degli acquirenti, dopo essere sceso dalle palazzine, viene fermato e trovato in possesso di una dose di cocaina, ad uso personale. E' la prova necessaria per far partire i controlli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In una delle abitazioni sono stati trovati 83 involucri contenenti circa 13 grammi di cocaina, oltre ad un bilancino di precisione. A quel punto sono scattate le manette ai polsi per lo spacciatore. Il 38enne, espletate le formalità di rito, è stato dichiarato in arresto e portato al carcere di Santa Maria Capua Vetere.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • Una settimana tra pioggia ed afa: ecco le previsioni nel casertano

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Movida violenta a Caserta: 2 risse e 3 ragazzini feriti

  • Nuovo boom di contagi nel casertano, ma crescono anche i guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento