La Forestale sequestra Apecar piena di rifiuti

Controllato anche un autocarro: non aveva le autorizzazioni. Multa di 3200 euro

L'Apecar sequestrata dalla Forestale

I militari appartenenti alla Stazione Carabinieri Forestale di Marcianise hanno svolto, nel territorio del comune di Marcianise, un servizio di controllo dei rifiuti speciali ivi movimentati. Nel corso del monitoraggio hanno sorpreso in via Varese un Apecar Piaggio mentre stava trasportando dei rifiuti speciali non pericolosi di natura ferrosi, anche interessati da combustione. L'Apecar trasportava addirittura 3,5 quintali di materiale, senza essere iscritto all’Albo dei Gestori Ambientali.

I militari hanno proceduto al sequestro del mezzo e dei rifiuti trasportati per il reato di gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso della medesima attività hanno sottoposto a controllo un autocarro nel cui cassone erano presenti rifiuti speciali non pericolosi provenienti da demolizioni e/o disfacimenti edilizi. Autocarro che è risultato essere regolarmente iscritto all’Albo dei Gestori Ambientali per la specifica categoria dei rifiuti trasportati mentre il Formulario di Identificazione dei Rifiuti prodotto ai militari per giustificare la provenienza dei rifiuti non è risultato conforme. Per questa violazione è stata elevata la sanzione amministrativa di euro 3200.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • “Scuole riaperte da mercoledì”, ma De Luca spegne l’entusiasmo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento