rotate-mobile
Cronaca Castello del Matese

Si finge venditore di "immaginette" e ruba risparmi ad anziana, preso

Il colpo da 3500 euro. Secondo i carabinieri il 52enne agiva in modo seriale sfruttando le distrazioni delle vittime

Si sono finti venditori di immagini sacre per entrare in casa di un'anziana e sottrarre 3500 euro in contanti. Per uno dei due malviventi sono scattate le manette ai polsi. 

Sono stati i carabinieri della stazione di San Gregorio Matese ad arrestare D.F.R., 52enne pluripregiudicato del napoletano, accusato di furto aggravato in un'abitazione di Castello del Matese. Come detto, l'uomo, insieme ad un complice, era riuscito ad entrare in casa di una donna, sola ed anziana, con la scusa di vendere immagini sacre porta a porta. Una volta dentro mentre uno distraeva la vittima l'altro ha prelevato i suoi risparmi.

Era stata la denuncia della donna a far partire le indagini a metà giugno. Dagli accertamenti dei carabinieri è emerso come il 52enne agisse in modo seriale, sfruttando le disattenzioni delle vittime ed individuando i luoghi dove erano custoditi i soldi nelle fasi di compravendita.

Fatti per cui il gip di Santa Maria Capua Vetere ha emanato un'ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari, notificata però al carcere di Poggioreale dove il 52enne si trova ristretto per fatti analoghi.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si finge venditore di "immaginette" e ruba risparmi ad anziana, preso

CasertaNews è in caricamento