menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiamme nella villetta mentre preparano la 'conserva'

Fornellone fa da innesco all'incendio. Arrivano i vigili del fuoco

Paura a Cellole a causa del malfunzionamento del fornellone per la cottura dei pomodori. È successo alle 20.45 in una villetta di viale Risorgimento dove un'anomalia nel bruciatore a gas per la cottura dei pomodori, ha innescato un incendio. Una densa nube di fumo nero ha invaso la zona ed immediato è scattato l'allarme.

La squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Teano è intervenuta per sedare il rogo propagatosi in un capanno nel cortile interno dell'abitazione. Era posizionata lì l'attrezzatura per il consueto rito estivo della cottura dei pomodori in vasovetro quando il bruciatore ha funzionato in modo anomalo generando le fiamme.

Molto spavento per i proprietari e fortunatamente non si sono registrati feriti. L'intervento dei caschi rossi di Teano ha scongiurato il peggio. Nel centro cittadino una nube nera aleggia come 'ricordo' di una brutta avventura estiva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Maestra positiva al Covid: chiusa la scuola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento