Fermato parcheggiatore abusivo davanti l’Università

Sequestrato anche un veicolo privo di assicurazione

Maxi operazione della Polizia municipale di Capua nella zona di via Pomerio, nei pressi della Facoltà di Economia dell’Università Vanvitelli. Gli agenti hanno elevato una sanzione amministrativa ad un parcheggiatore abusivo che vessava gli studenti universitari, costringendoli a pagare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Polizia municipale ha poi effettuato una serie di controlli in zona, con decine di verbali per violazione al codice della strada. Gli agenti hanno anche sequestrato un veicolo sprovvisto di assicurazione. I vigili di Capua si confermano quindi tra i più attivi del casertano, dall’inizio dell’anno hanno infatti elevato quasi 500mila euro in sanzioni solo per controlli prostitute e violazioni del codice della strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI Zannini è eletto, Oliviero leader del Pd, Smarrazzo avanti in Italia Viva

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • Terremoto a 24 ore dalle elezioni. Candidato sindaco indagato per voto di scambio: "Accuse da mitomani"

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento