rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca Castel Volturno

Pestano brutalmente un agente della Municipale, fermati tre soggetti

L’episodio è avvenuto domenica scorsa sulla Domiziana, lesioni anche per la moglie e i figli minorenni

Tre soggetti sono stati fermati per aver aggredito un agente della Municipale domenica scorsa sulla Domiziana tra Castel Volturno e Giugliano in Campania. Nell'ambito di indagini dirette dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, personale del Compartimento Polizia Stradale Campania e Basilicata ha dato esecuzione ad un decreto di fermo di indiziato di delitto, nei loro confronti. 

L'attività di indagine svolta ha permesso di identificare i primi tre, dei cinque autori dei fatti, attraverso la visione e l'analisi delle immagini della brutale ed immotivata aggressione. La ricostruzione dei fatti antecedenti l'episodio ha consentito di appurare la dinamica dei fatti, che ha visto coinvolti giovani di età compresa tra i 20 ed i 28 anni, i quali avevano iniziato ad assumere comportamenti scorretti alla guida delle loro autovetture, ad alta velocità, percorrendo la Strada Statale Domitiana, in tal modo creando pericolo per gli altri utenti della strada. L'agente colpito, fuori dal servizio, che si trovava in auto in compagnia della propria famiglia, aveva cercato di far desistere i predetti da tale comportamento, pericoloso per gli altri automobilisti. Tuttavia, tale tentativo aveva, invece, scatenato la loro ira. Difatti, gli stessi - dapprima avevano inseguito la vettura dell'agente - poi lo avevano costretto a fermarsi, ponendo le loro auto una davanti e l'altra dietro la vettura della vittima. Una volta che quest'ultimo era stato costretto ad uscire dal veicolo, essi lo avevano selvaggiamente aggredito, non risparmiando neanche la moglie ed i figli minorenni dell'agente, che hanno riportato anch'essi lesioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pestano brutalmente un agente della Municipale, fermati tre soggetti

CasertaNews è in caricamento