rotate-mobile
Cronaca

Altri 2 parcheggiatori abusivi fermati a due passi dalla Reggia

L'area presa d'assalto dagli "illegali" dopo la revoca del contratto

L'area dell'ex Caserma Pollio, a due passi dalla Reggia di Caserta, continua ad essere presa d’assalto dai parcheggiatori abusivi.

L’area, rimasta senza ‘padrone’ dopo che è scaduto il contratto con la precedente società, è finita nel mirino degli “illegali”. La scorsa settimana sono stati fermati e sanzionati tre casertani. Nell’ultimo week end sono stati identificati e sanzionati, dalla polizia locale di Caserta, altri due cittadini magrebini di 50 anni sorpresi ad esercitare l’attività abusiva di parcheggiatore. A seguito di fotosegnalamento presso la Questura di Caserta, i due sono risultati gravati da numerosi precedenti penali. A carico degli stessi è stata applicata la sanzione amministrativa pari a 769 euro cadauno; è stata applicata anche un’altra ulteriore sanzione di 100 euro in quanto esercitavano la predetta attività illecita in una zona individuata sensibile con il Regolamento di Polizia Urbana vigente. Per tale motivo a carico degli stessi è scattato l’ordine di allontanamento (Daspo semplice) per 48 ore dai luoghi oggetto dell’attività abusiva.

Nell’ambito delle attività di istituto effettuate dal Comando Polizia Municipale di Caserta nella scorsa settimana è da evidenziare che per contenere l’emergenza sanitaria in atto sono state controllate  85 persone presenti all’interno di 14 attività commerciali al fine di verificare il possesso del prescritto green pass.  Durante i controlli non sono emerse violazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altri 2 parcheggiatori abusivi fermati a due passi dalla Reggia

CasertaNews è in caricamento