Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Poliziotti arrestano tre ladri mentre aspettano Salvini

La banda di baby-ladri aveva colpito numerose volte negli appartamenti in centro

Sono stati a lungo l’incubo dei residenti del centro di Aversa, vittime di continui furti in appartamento, ma nel pomeriggio di ieri le loro ‘magie’ sono finite. Sono stati fermati infatti dagli agenti del Commissariato di Polizia di Aversa, guidato dal dirigente Vincenzo Gallozzi, tre giovanissimi di etnia rom, due maschi e una ragazza, ritenuti responsabili di numerosi furti.

I loro volti erano già noti alla polizia grazie al lavoro della scientifica che aveva provveduto a visionare le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza e ad individuarli. Nel pomeriggio di ieri si è arrivati quindi al fermo dei tre, tra cui anche un minorenne.

Gallozzi e un agente li hanno infatti notati mentre erano di servizio nel centro della città normanna, in attesa dell'arrivo di Matteo Salvini per il comizio al teatro Metropolitan. I due maschi sono statati subito bloccati, mentre dopo un inseguimento di 700 metri anche la ragazza è stata fermata. In ospedale alla ragazza, che aveva dichiarato ai poliziotti di essere incinta, sono stati trovati addosso gli attrezzi da scasso nascosti tra reggiseno e mutande.

I tre fermati, accompagnati in commissariato per l’identificazione, erano già noti alle forze dell’ordine e abitavano nel campo rom di Scampia e Mugnano di Napoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poliziotti arrestano tre ladri mentre aspettano Salvini

CasertaNews è in caricamento