rotate-mobile
Cronaca Aversa

Ridotto in fin di vita dalla baby gang, il vescovo in ospedale

Spinillo ha voluto incontrare il ragazzo ferito

Una visita a sorpresa all’ospedale San Giuliano di Giugliano: il vescovo di Aversa Angelo Spinillo venerdì si è portato nel reparto dove è ricoverato Gaetano, il 15enne di Merito ridotto in fin di vita da una baby gang nei giorni scorsi nei pressi della metro di Chiaiano.

“Lo abbiamo trovato n via di ripresa” ha affermato il vescovo di Aversa dopo aver incontrato il ragazzo. “Gli abbiamo detto che deve continuare ad aver fiducia, perché al mondo ci sono cattivi ma anche tanti buoni. Gaetano deve avere fiducia soprattutto in quelle persone che in questi giorni gli hanno espresso solidarietà e vicinanza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ridotto in fin di vita dalla baby gang, il vescovo in ospedale

CasertaNews è in caricamento