menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Capodanno, nel casertano un ferito in più rispetto allo scorso anno

Nonostante il Covid, aumentano i feriti. Uno è grave, un altro colpito all’occhio

E’ di cinque feriti complessivi il bollettino del Capodanno 2021 in provincia di Caserta. Nonostante la pandemia da Covid-19 e l’appello dei sindaci a non esplodere botti e fuochi d’artificio (oltre ai divieti legati al coprifuoco che però non sono stati rispettati in tanti casi), in Terra di Lavoro c’è stato un ferito in più rispetto allo scorso anno (quando i feriti furono 4).

L’episodio più grave è quello avvenuto al Parco Primavera nella frazione di Tuoro a Caserta, dove tre ragazzi sono stati investiti dall’onda d’urto di una maxi esplosione poco dopo l’una e sono rimasti feriti: uno è ricoverato in gravi condizioni. Nell’esplosione sono state danneggiate anche 7 automobili parcheggiate in zona.

Due feriti sono stati ricoverati anche all’ospedale Moscati dei Aversa: un uomo ha riportato ferite al volto ed all'occhio ed all'emitorace sinistro dallo scoppio di un petardo con ustioni di primo e secondo grado ed una prognosi di quindici giorni; un altro uomo ha riportato ferite lacero contusa alla mano destra con prognosi di sette giorni. Sono entrambi di Casaluce.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Maestra positiva al Covid: chiusa la scuola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento