menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ferdinando Longobardi

Ferdinando Longobardi

Ferdinando condannato a morte con un bacio: "Condannate Manzilli all'ergastolo"

L'avvocato di parte civile Letizia chiede la pena massima per il killer. Il difensore Quarto gioca la carta della legittima difesa

Se non si tratta di un omicidio di camorra il metodo sembra essere quello dei delitti della criminalità organizzata con tanto di bacio del killer alla vittima prima dell'agguato. E' stato questo il tema principale della discussione dell'avvocato Ferdinando Letizia, difensore di parte civile dei familiari di Ferdinando Longobardi, ucciso il 4 settembre 2019 nei pressi della sua abitazione al rione San Nicola di Mondragone.

Secondo quanto ricostruito dal legale, Luigi Ottavio Manzilli, unico imputato nel processo che si sta celebrando dinanzi alla Corte d'Assise di Santa Maria Capua Vetere, al termine di una lite in un bar con Longobardi lo avrebbe afferrato per le guance dandogli un bacio sulle labbra, secondo uno schema tipico delle consorterie camorristiche. Di qui la richiesta da parte dell'avvocato Letizia di condannare Manzilli all'ergastolo, una pena esemplare con il riconoscimento dell'aggravante del metodo mafioso.

Di segno opposto, invece, la discussione del difensore di Manzilli, l'avvocato Alfonso Quarto, che ha ricalcato la mano sull'ipotesi della legittima difesa da parte del suo assistito. I giudici hanno rinviato per le repliche della Procura, che ha chiesto 24 anni per Manzilli, prima di pronunciare il verdetto.

Ferdinando Longobardi venne freddato poco dopo le 21 del 4 settembre 2019 con due colpi di pistola in pieno petto, nei pressi della propria abitazione nel rione San Nicola a Mondragone. A premere il grilletto fu proprio Luigi Ottavio Manzilli che immediatamente dopo il feroce delitto si allontanò da Mondragone. Dopo una fuga di una settimana venne fermato dai carabinieri del Reparto Operativo di Caserta in un albergo tra i comuni di Pozzuoli e Quarto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Positivi a scuola, due plessi chiusi per la sanificazione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento