rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca San Cipriano d'Aversa

Favori al boss Iovine, condanna confermata in Cassazione

Mangiacapra aveva 'incassato' 4 anni di reclusione: confermata la decisione della Corte di Appello

Confermata la decisione della Corte di Appello di Napoli: Tommaso Mangiacapra di San Cipriano d'Aversa condannato a 4 anni di reclusuione per aver favorito il boss Antonio Iovine, che dal 2014 è collaboratore di giustizia. La Cassazione ha respinto il ricorso straordinario del suo avvocato contro la sentenza. Secondo il legale i giudici avevano avuto una interpretazione errata del contenuto di una intercettazione telefonica ma il ricorso è stato dichiarato inammissibile e quindi confermata la decisione della Corte di Appello. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Favori al boss Iovine, condanna confermata in Cassazione

CasertaNews è in caricamento