Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Castel Volturno

Blitz dei carabinieri, chiusa una farmacia

La proprietaria indagata nell'inchiesta sulla truffa al sistema sanitario

I carabinieri del Nas di Caserta hanno provveduto lunedì mattina ad eseguire il decreto dirigenziale della Regione Campania di chiusura della ‘Farmacia Cristinziano’ di Castel Volturno. Come riporta ‘Cronache di Caserta’, i militari hanno contestualmente notificato alla proprietaria dell’attività, la dottoressa Elisa Cataldo, la sospensione della titolarità.

Questa è infatti accusa di aver fatto parte di una associazione a delinquere finalizzata alla truffa del sistema sanitario nazionale. La scorsa settimana la dottoressa era stata raggiunta da una ordinanza di custodia cautelare di arresti domiciliari su richiesta della procura sammaritana perché, insieme agli altri indagati, avrebbe emesso e spedito false ricette mediche dirette a tutelare gli interessi illeciti della sua farmacia addebitando al SSN il costo delle prescrizioni mediche false. Secondo la procura le ricette venivano intestata a persone che non ne avevano alcun bisogno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz dei carabinieri, chiusa una farmacia

CasertaNews è in caricamento