Si imbottisce di farmaci in auto, salvata dai carabinieri

La donna voleva farla finita. I militari l'hanno soccorsa poi la corsa in ospedale

Salvata dai carabinieri

Si è imbottita di farmaci in auto. E' successo a Caserta dove una donna è stata salvata dai carabinieri da un tentativo di suicidio. 

La donna, per causa ancora in via di ricostruzione, era decisa a farla finita. Ha acquistato dei farmaci, poi è entrata in macchina e li ha ingeriti. Stava quasi per perdere i sensi quando di passaggio si è trovata una pattuglia dei carabinieri di Caserta. I militari hanno intuito che qualcosa non andasse. Si sono fermati e si sono avvicinati all'auto dove si trovava la donna che dopo pochi secondi è svenuta. 

Immadiatamente i carabinieri hanno allertato il 118. Sul posto è giunta un'ambulanza che ha soccorso la donna e l'ha trasportata in ospedale dove è giunta in codice rosso. Fortunatamente le sue condizioni stanno migliorando con il trascorrere delle ore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento